Associazione culturale Riminese
Prossimo evento fra
Sei il visitatore: 287553

Stage di danze popolari francesi

14.11.2015

L’Associazione Culturale di Promozione Sociale

FERMENTO ETNICO

Organizza per il week-end di

Sabato 14 e Domenica 15 Novembre 2015

Uno stage di

danze popolari francesi

(Poitou e Auvergne)

Nell’ambito delle iniziative che l’Associazione ha previsto per valorizzare e conoscere le tradizioni delle varie regioni europee, organizziamo uno stage su un repertorio di grande interesse e molto presente in tutte le feste di bal folk.

Lo stage, condotto dall’esperta Cristina Zecchinelli (coadiuvata da Andrea Meluso), si terrà  presso la

Sala Polivalente Via XXIII Settembre, 124

Scala C (sopra alla Coop)

Rimini (zona Celle)

ed avrà  una durata di 8 ore nei due giorni con il seguente orario:

  • sabato dalle 15,30 accoglienza ed iscrizioni;
  • sabato dalle 16,00 alle 19,00 lezione;
  • sabato sera dalle 21,30 festicciola in compagnia dei musicisti che accompagnano l’insegnante e tutti i soci che vorranno condividere un momento di festa con noi, presso il Centro Socio- Culturale “L’Asilo” di Pesaro (via Leoncavallo 15).
  • domenica mattina dalle 10,00 alle 13,00 e saluti.

 

Bourrà©e d’Auvergne

L’Auvergne è una regione della Francia centrale, terra di pianure, altipiani e antichi vulcani. In questo territorio la musica e la danza tradizionale, anche se un po’ in ritardo, è stata trovata ancora viva dai ricercatori ed attraverso la riproposta delle nuove generazioni ha ritrovato la vivacità  di un tempo.

La danza più caratteristica è la bourrà©e, si danza su una melodia a 3 tempi e presenta stili diversi, legati alle diverse località . La musica è vivace, quasi frenetica, molto coinvolgente e gli strumenti principali con cui viene eseguita sono violini, ghironde e cabret. Nella forma più tradizionale i danzatori sono due, stanno leggermente distanti, ma legati da un filo invisibile, girano in tondo, si scambiano di posto, si rincorrono, come in un gioco, comunicando codici ancestrali con il solo movimento del corpo.

Nello stage verrà  proposta la forma di danza del basso Auvergne, il suo particolare passo laterale quasi strisciato e le diverse modalità  di scambio dei danzatori.

La danza verrà  accompagnata dalla musica dal vivo di Fabrizio Pilu e Roberto Bagnasco , che ha dedicato anni di studio a questo particolare repertorio.

Il costo dello stage è di € 35,00 ed è previsto uno sconto del 10% ai gruppi familiari (fratelli e sorelle; genitori e figli; marito e moglie ecc.) e del 50% ai minorenni, inoltre si può utilizzare il buono sconto ricevuto all’iscrizione di uno dei nostri precedenti corsi di danze.

Per partecipare al corso è necessario essere soci. Chi non ha la tessera oppure non l’ha ancora rinnovata, potrà  farlo prima dell’inizio della lezione alla modica spesa di euro 8,00 (costo annuo da settembre 2015 ad agosto 2016).

A coloro che non sono ancora iscritti all’Ass. Fermento Etnico consigliamo di scaricare il modulo di richiesta di iscrizione dal nostro sito al seguente link: http://www.fermentoetnico.org/wp-content/uploads/2015/07/Modulo-di-adesione-allAss1.pdf  e portarlo, debitamente compilato, alla prima lezione.

A tutti coloro che volessero partecipare, consigliamo di dare l’adesione quanto prima, scrivendo a info@fermentoetnico.org oppure chiamando al 3312645324.

Prenotarsi è utile in quanto il corso è a numero limitato di partecipanti e si attiverà  al raggiungimento di almeno 15 iscritti!

Alcuni consigli pratici:

  • Munirsi di un paio di scarpe di ricambio per il ballo;
  • Indossare un abbigliamento comodo e leggero;
  • Per la prima parte dello stage, anticipare l’arrivo di qualche minuto, per completare le iscrizioni.

 

CURRICULUM dell’insegnante:

Curriculum di Cristina Zecchinelli

Scopre il piacere della Musica e della Danza fin da piccola, in gioventù frequenta le discoteche ballando in coreografia con le amiche.

Nel 1987 incontra per caso le Danze Tradizionali e nel 1988 frequenta il primo corso tenuto da Cristina Colombo, allieva di Yvon Guilcher. Inizia così il suo percorso di studio della Danze Tradizionali, cercando  insegnanti esperti dei paesi di origine delle Danze studiate.

Nel suo percorso formativo frequenta principalmente l’Arci Bellezza di Milano e inizia a viaggiare in Francia per partecipare a Corsi, Stage e Festival tenuti da Maestri esperti dei paesi di origine, ampliando sempre di più le sue conoscenze dei diversi repertori. Si evidenzia  così un’attrazione verso le Musiche e le Danze Francesi. Si dedica allo studio dell’organetto diatonico con il Maestro Vincenzo Caglioti.

Nel 1994 inizia a studiare la didattica della Danza e si avvia all’insegnamento. Nel tempo continua a studiare approfondendo sempre più le caratteristiche delle diverse danze e le metodologie didattiche con i suoi Maestri di riferimento francesi, costruendo così una pratica di insegnamento personale particolare.

Nei Corsi e negli Stage, quando è possibile, collaborano con lei i musicisti Gianluca Cavallotto e Stefano Guagnini duo Bifoc, Andrea Capezzuoli, Gabriele Coltri e Tiziano Menduto per la musica dal vivo.

Repertori insegnati di danza francese:

Guascogna, Bretagna, Poitou, Berry, Auvergne, Danze di coppia e Valzer impari.

Esperienze:

  •  Interviene come insegnante in Corsi per adulti di Danze Francesi, specifici di una o più regioni, e Corsi di avvio alla Danza Tradizionale presso diverso Organizzazioni:

Tra le più importanti: Arci Bellezza Milano, Folkaos Milano, Villa Pallavicini Milano, Ass. Manavu Uboldo, Circoscrizione 2 Monza, Coop Casalese Casalpusterlengo, Fardanza Canegrate, Ass. La Conta Melegnano, Ass. Etnica Lecco, Ass. La Meridiana e Gruppo danze Paderno, Sandegoga Bussero, Gruppo Banda Brisca Genova.

  • Interviene come insegnante conducendo Stage in festival ed eventi presso diverse Organizzazioni in diverse regioni:

Gruppo Danze Verbania, Lavel Folk (Lecco), Ass. Ballando si impara (Piacenza), Fekfestival di Pedavena (Belluno), Festival Venezia balla, Trad lig (Liguria), Folkfest San Benedetto in Alpe ( Emilia R.), Budrio Folk (Emilia R.), Topi Ballerini (Padova), Fermento Etnico (Rimini), Gruppo Danza  Morro d’Alba (Marche), Pallino Folk (Urbino), Pietrarubbia (Pesaro), Ass. Ballando per le strade (Salerno), Zingaria e Capodanze con Carovana Folk (Puglia), Gruppo Itinerari e Sentieri di Putigniano (Puglia), Munfrà  Folk Festival (Casale Monferrato).

  • Interviene in serate danzanti in veste di DJ nei principali ambiti del ballo folk, ARCI e Associazioni,  e come animatore di gruppi in feste danzanti.
  • Collabora come volontaria con Insegnanti ed Educatori in corsi per bambini, adolescenti, adulti in difficoltà  e diversamente abili presso Scuole, Centri Sociali e di aggregazione.

Newsletter

Vuoi ricevere le ultime notizie sulle iniziative di FERMENTO ETNICO puntualmente via e-mail?
Compila il modulo sottostante ed il tuo nominativo sarà  inserito nella nostra Mailing List.

seguici sui social

sito realizzato da
75lab.com